Approfondimenti/News

Nuovo record per la fusione nucleare!

Lo si è ottenuto il 30 settembre al MIT di Boston, con il dispositivo tokamak  “Alcator C-Mod”. La pressione del plasma all’interno del reattore ha raggiunto infatti le 2.05 atm(atmosfere), rispetto al precedente risultato di 1.77 atm.

Tanto per dare consistenza a quello che ho appena detto, pensa che la pressione atmosferica, quella che “sopporti” tutti i giorni, è di circa 1atm, per l’appunto.

Ma cos’è la fusione nucleare? Perché è importante?

Devi sapere, per prima cosa, che la fusione nucleare è quella che avviene tutti i giorni, da 4,57 miliardi di anni(Wikipedia), all’interno del sole e permette al nostro pianeta di sopravvivere. Più dettagliatamente è quel processo che “fonde” neutroni e protoni, le piccole particelle che compongono l’atomo, sprigionando una quantità di energia enorme. La luce, ed il calore che ricevi dal sole tutti i giorni è il risultato di miliardi di processi di questo tipo, che avvengono nel sole in ogni momento.

Puoi già iniziare a capire allora perché sia così importante. Se l’uomo fosse in grado di riuscire a controllare questo processo, e renderlo di dimensioni molto più piccole, avrebbe a disposizione una quantità di energia praticamente illimitata. Come nel sole infatti, il processo una volta avviato si autoalimenta, senza bisogno di dover dare energia dall’esterno.

330px-solar_internal_structure-it-svg

Il processo di fusione avviene nel nucleo, la regione più calda della stella.

 

I problemi di una fusione controllata.

Prima di cominciare a lasciarti andare a fantasie catastrofiste, di piccoli “soli” che crescono sulla terra con il rischio di inghiottirla(un po’ come in Spider-man 2 e la fusione realizzata da Octopus), lascia che ti faccia notare alcune delle difficoltà che si incontrano nel tentare di realizzare questo progetto.

Come ben sai le differenze fondamentali tra il nostro sole e qualsiasi esperimento da noi conducibile in un laboratorio, sono la temperatura e la pressione. Il nostro sole infatti brucia ad una temperatura interna di circa 15.000.000 Kelvin ed è sottoposto ad una pressione di 500 miliardi di atm.. imparagonabile. Ora, più che la temperatura, il grosso problema sulla terra è la riproduzione di pressioni alte. Questo è dovuto principalmente al fatto che non si dispone di tecnologie necessarie per riprodurre condizioni di vuoto assoluto(il che aumenterebbe notevolmente la pressione), ma anche al fatto che il plasma, all’aumentare della temperatura, diventa altamente instabile, dunque dobbiamo stare molto attenti nel controllarlo.

A fronte di tuto quello che abbiamo detto, puoi ben capire ora l’importanza del risultato ottenuto. Gli scienziati dell’Alcator C-mod sono riusciti infatti a tenere “stabile” il processo ad una pressione di 2.05 atm e portato il plasma ad una temperatura di 35 milioni di gradi(fonte:Focus), sebbene il tutto sia durato per appena 2 secondi.

Concludo informandoti che anche in Europa sta per essere lanciato un progetto di fusione nucleare, ed avrà anche dimensioni notevoli. Si chiama ITER ed è attualmente in costruzione in Francia con la collaborazione dell’Unione Europea, Russia, Cina, Giappone, Stati Uniti, Corea del Sud. Il suo scopo? Dimostrare la fattibilità di realizzare un processo di fusione controllata ed incrementare la conoscenza sulla fisica del plasma.

iter_construction_node_full_image_2

Una foto del progetto ITER, in costruzione

 

 

 

Fonti:

http://www.focus.it/scienza/scienze/2-secondi-di-fusione-nucleare-al-mit

http://www.lescienze.it/argomento/fisica

https://it.wikipedia.org/wiki/ITER

https://it.wikipedia.org/wiki/Tokamak

Annunci

One thought on “Nuovo record per la fusione nucleare!

  1. Pingback: Le due facce del Nucleare – PAP3RS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...